20.06.2024 Italia
848 giorno dall'invasione barbarica dell'Ucraina

Mercato Valutario

Grafico dei tassi di cambio

Il dollaro si rafforza nei confronti dell'euro e della sterlina, stabile rispetto allo yen

Il dollaro USA si è rafforzato nei confronti dell'euro e della sterlina in vista delle aspettative della Fed, stabile rispetto allo yen; l'indice DXY è in crescita

Joachim Nagel

La BCE sta considerando una riduzione del tasso a giugno, avverte il capo della Bundesbank

Joachim Nagel prevede una riduzione del tasso di interesse chiave della BCE a giugno, nonostante i rischi per l'euro

Banca d'Inghilterra

La Banca d'Inghilterra mantiene il tasso al 5,25%, in attesa di una riduzione dell'inflazione

La Banca d'Inghilterra ha mantenuto il tasso di interesse al 5,25%, in attesa di una riduzione dell'inflazione sotto il 2% a breve

La Riserva Federale

La Fed mantiene il tasso al livello del 5,25-5,5%, come previsto dal mercato

La Fed lascia invariato il tasso chiave, mirando a ridurre l'inflazione e a sostenere l'occupazione

Dollari USA

Il dollaro cresce rispetto alle principali valute in attesa delle decisioni della Fed

Alla vigilia della riunione della Fed, il dollaro si rafforza rispetto alle principali valute mondiali, il mercato si aspetta il mantenimento del tasso senza cambiamenti

Edificio della Banca di Riserva dell'Australia

La Banca di Riserva dell'Australia ha mantenuto il tasso al 4,35%, in linea con le previsioni

La Banca di Riserva dell'Australia non ha modificato il tasso chiave, lasciandolo al 4,35%. La decisione è in linea con le previsioni degli analisti

Banca del Giappone

La Banca del Giappone intende aumentare il tasso, rinunciando ai valori negativi

Per la prima volta dal 2007, la Banca del Giappone potrebbe aumentare il tasso di interesse, ponendo fine all'era dei tassi negativi e reagendo alla crescita dell'inflazione e dei salari

Ministro delle Finanze degli USA Janet Yellen

I tassi negli USA potrebbero non tornare al livello pre-pandemia - Yellen

Janet Yellen dubita del ritorno dei tassi di interesse negli USA ai livelli pre-pandemici a causa dell'inflazione e dell'aumento della redditività dei titoli di stato

Foto illustrativa

La Banca Centrale Norvegese alza il tasso all'4,5%, quella Svizzera lo mantiene all'1,75%

La Banca Centrale Norvegese aumenta il tasso di interesse di 25 punti base, mentre la Banca Centrale Svizzera mantiene il tasso al 1,75%