22.06.2024 Italia
850 giorno dall'invasione barbarica dell'Ucraina

È scomparso Charlie Munger, influente investitore e vicepresidente di Berkshire Hathaway

Charlie Munger, vicepresidente di Berkshire Hathaway e famoso investitore, è deceduto all'età di 99 anni, lasciando un'eredità di significativi successi e un approccio unico all'investimento

Oleksandr Budariev
Charlie Munger
Charlie Munger / Foto: Nick Webb, CC BY 2.0 DEED

Ieri, 28 novembre, è morto il noto uomo d'affari americano Charlie Munger, per lungo tempo vicepresidente del consiglio di amministrazione della rinomata società di investimento Berkshire Hathaway. Aveva 99 anni e si è spento un mese prima di compiere un secolo, essendo nato il 1° gennaio 1924.

Warren Buffett, amministratore delegato di Berkshire Hathaway, ha sottolineato il significativo contributo di Munger allo sviluppo dell'azienda, enfatizzando il suo ruolo ispiratore e la sua saggezza.

Secondo Forbes a fine novembre 2023, il patrimonio di Munger era stimato in 2,6 miliardi di dollari.

Munger è noto per il suo approccio unico all'investimento, ignorando le tendenze macroeconomiche e cercando di sfruttare tutte le opportunità disponibili per aumentare il capitale.

Oltre al lavoro in Berkshire Hathaway, ha anche ricoperto posizioni dirigenziali nel media holding Daily Journal Corp. e nella catena di negozi Costco.

Esempio di investimento efficace di Charlie Munger

Charlie Munger ha valutato positivamente gli investimenti di Berkshire Hathaway in azioni del produttore cinese di auto elettriche BYD, considerandoli il miglior investimento della sua carriera, come riportato da CNBC.

Ha notato che gli investimenti iniziali in BYD, effettuati nel 2008, sono ora valutati circa 8-9 miliardi di dollari, un significativo aumento considerando la crescita del valore dei titoli di oltre il 600% negli ultimi 10 anni. Questo è avvenuto in un contesto di crescita globale del mercato delle auto elettriche.

Munger ha anche paragonato BYD a Tesla, sottolineando che BYD è molto avanti rispetto a Tesla in Cina. Ha riconosciuto i successi di Elon Musk nel settore automobilistico, ma ha notato che BYD ha aumentato i prezzi in Cina l'anno scorso, mentre Tesla li ha ridotti.

In conclusione, Munger ha enfatizzato il notevole successo di BYD nel mercato automobilistico cinese, evidenziando i loro significativi ricavi e capacità produttive.

Il punto di vista di Munger sulle criptovalute

Charlie Munger ha espresso le sue preoccupazioni riguardo alla crescente popolarità del bitcoin. Credeva che il bitcoin creasse confusione e incertezza nell'ambiente delle valute tradizionali e degli asset.

Munger era convinto che la chiave per il progresso della civiltà risieda nella presenza di una valuta stabile, supportata dalla banca centrale, sia essa oggetti fisici come conchiglie o monete d'oro, o impegni debitori.

Ha paragonato l'introduzione di criptovalute come il bitcoin all'aggiunta di un ingrediente guasto in una ricetta a lungo esistente e ampiamente utilizzata. Munger è noto per la sua critica alle criptovalute e avverte che la maggior parte degli investitori che hanno investito in bitcoin alla fine perderanno i loro fondi, definendolo "l'investimento più stupido" che abbia mai visto.


Commenti
Leggi anche
Quotazioni di mercato

Nonostante il calo del PMI in Italia e nel Regno Unito, gli indici azionari europei hanno chiuso la giornata in rialzo, grazie ai cambiamenti positivi in altri paesi e alle aspettative di tagli dei tassi della BCE.

Ellinikon

A Atene è iniziata la costruzione di Ellinikon — la più grande Smart City in Europa, che entro il Natale del 2026 diventerà la casa di 20.000 residenti

Logo Trussardi

Il gruppo di holding italiano Miroglio Group ha acquistato il marchio Trussardi, con l'intento di espandere la propria presenza nel mercato dell'abbigliamento e della pelletteria

chat
13
Lingotti d'oro

L'importazione di oro in India a febbraio è cresciuta fino a 6,2 miliardi di dollari, un aumento di più di 2,3 volte rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso

Erling Haaland

Il calciatore Erling Haaland e il suo amico hanno investito in una rara supercar Mercedes AMG One per 3,13 milioni di euro, considerando l'acquisto un investimento per il futuro