22.06.2024 Italia
850 giorno dall'invasione barbarica dell'Ucraina

Le forze ucraine respingono con successo un'ampia offensiva nel Donbass

Domenica, le forze ucraine hanno respinto con successo 36 attacchi degli occupanti russi nella regione di Donetsk, distruggendo 11 carri armati e 15 veicoli corazzati

Oleksandr Budariev
Alexander Shtupun
Alexander Shtupun / Immagine dalla trasmissione della maratona nazionale

Domenica 10 dicembre, secondo le informazioni diffuse durante la maratona televisiva da Alexander Shtupun, rappresentante del Centro Stampa Unificato delle Forze di Difesa della Direzione Taurica, l'esercito russo ha iniziato un'offensiva su larga scala nella regione di Donetsk, nelle aree di Avdiivka e Maryinka.

Questa offensiva è stata accompagnata dall'uso di veicoli corazzati pesanti.

Shtupun ha specificato che, nell'ambito di questa offensiva, le forze militari russe hanno attivamente utilizzato il supporto aereo, effettuando 15 colpi con bombe guidate durante il giorno.

Ha anche riferito che le forze difensive ucraine hanno resistito con successo a questi attacchi, respingendo 36 offensive nemiche in diversi luoghi, tra cui Novobakhmutivka, Avdiivka, aree a nord e a sud di queste città, così come nelle aree di Pervomaisk e Nevelsk.

Inoltre, 12 attacchi sono stati respinti nelle aree di Maryinka, Krasnogorovka e Novomykhailivka.

Secondo Shtupun, le truppe russe hanno tentato di avanzare sia a nord che a sud di Avdiivka, formando colonne di carri armati e trasportatori corazzati.

Nello stesso giorno, ha affermato, l'esercito ucraino ha distrutto 11 carri armati russi e 15 veicoli corazzati, oltre ad aver inflitto danni ad altre unità di veicoli corazzati nemici.

Shtupun ha sottolineato la resilienza delle forze militari ucraine, notando che il nemico ha subito significative perdite di personale.

Ha aggiunto che l'esercito russo sta incontrando difficoltà nel rifornire le sue riserve, portando a situazioni in cui i nuovi soldati sono costretti a utilizzare equipaggiamenti di protezione dai feriti e dai caduti.

Promemoria:

Commenti
Leggi anche
Partecipanti al Vertice di pace in Svizzera

Al vertice in Svizzera si è discusso dei percorsi verso la pace in Ucraina, si è confermata l'adesione al diritto internazionale e si è fatto appello alla navigazione sicura e al rilascio dei prigionieri di guerra.

Oleksandr Usyk prima del combattimento con Tyson Fury

Oleksandr Usyk ha rilasciato un film documentario sul suo percorso verso il titolo di campione del mondo assoluto. Il video è disponibile sul suo canale YouTube.

Fuoco

Nella città polacca di Skarżysko-Kamienna si è verificata un'esplosione nello stabilimento Mesko, che ha causato un incendio. Un lavoratore è morto e un altro è rimasto ferito. È stata avviata un'indagine.

Proteste in Armenia

In Armenia sono iniziate proteste di massa a causa del trasferimento di quattro villaggi di confine all'Azerbaigian. La popolazione chiede le dimissioni del primo ministro Nikol Pashinyan.

Soldato AFU

Le Forze Armate dell'Ucraina (AFU) hanno respinto con successo gli attacchi nemici in diverse direzioni, subendo perdite minime e distruggendo una quantità significativa di equipaggiamenti e personale nemico.

chat
14