22.06.2024 Italia
850 giorno dall'invasione barbarica dell'Ucraina

Gli USA annunceranno un nuovo aiuto militare all'Ucraina da 300 milioni di dollari, inclusi missili ATACMS

Gli USA prevedono di annunciare un nuovo pacchetto di aiuti all'Ucraina da 300 milioni di dollari, che comprende missili a lunga gittata e artiglieria

Oleksandr Budariev
Bandiera degli USA
Bandiera degli USA / pexels.com

Gli Stati Uniti d'America prevedono di annunciare martedì un nuovo pacchetto di sostegno militare per l'Ucraina, del valore complessivo di 300 milioni di dollari. Lo riporta "Interfax-Ucraina".

Questo pacchetto includerà missili balistici ATACMS, capaci di colpire obiettivi a una distanza fino a 160 chilometri e dotati di munizioni a grappolo.

Inoltre, l'Ucraina riceverà proiettili d'artiglieria da 155 mm e missili guidati per sistemi di lancio multiplo, come l'M270 MLRS e l'M142 HIMARS.

Il finanziamento di questa tranche sarà coperto dai fondi precedentemente risparmiati dal Pentagono, anche se questa soluzione è temporanea e non sostituisce la necessità di finanziamenti aggiuntivi.

In precedenza, lo scorso anno, l'amministrazione americana aveva richiesto al Congresso fondi supplementari per sostenere l'Ucraina e Israele, inclusi 61,4 miliardi di dollari di aiuti a Kiev, ma questa proposta non è ancora stata approvata.

A ottobre è stato rivelato che gli USA hanno fornito segretamente all'Ucraina missili a lunga gittata ATACMS, consentendo all'esercito ucraino di colpire obiettivi situati ben oltre la linea del fronte.

In precedenza, nell'ambito della cooperazione con Francia, Estonia e Repubblica Ceca, la Danimarca ha annunciato di fornire all'Ucraina un aiuto militare del valore di 330 milioni di dollari, che includerà sistemi d'artiglieria Caesar e le munizioni necessarie.

Promemoria:

Commenti
Leggi anche
Partecipanti al Vertice di pace in Svizzera

Al vertice in Svizzera si è discusso dei percorsi verso la pace in Ucraina, si è confermata l'adesione al diritto internazionale e si è fatto appello alla navigazione sicura e al rilascio dei prigionieri di guerra.

Oleksandr Usyk prima del combattimento con Tyson Fury

Oleksandr Usyk ha rilasciato un film documentario sul suo percorso verso il titolo di campione del mondo assoluto. Il video è disponibile sul suo canale YouTube.

Fuoco

Nella città polacca di Skarżysko-Kamienna si è verificata un'esplosione nello stabilimento Mesko, che ha causato un incendio. Un lavoratore è morto e un altro è rimasto ferito. È stata avviata un'indagine.

Proteste in Armenia

In Armenia sono iniziate proteste di massa a causa del trasferimento di quattro villaggi di confine all'Azerbaigian. La popolazione chiede le dimissioni del primo ministro Nikol Pashinyan.

Ipermercato Epicentro distrutto a Kharkiv

A Kharkiv, è stato spento un grande incendio nell'"Epicentro" dopo un attacco russo. 12 persone sono morte, 16 risultano disperse, 43 sono ferite.