22.06.2024 Italia
850 giorno dall'invasione barbarica dell'Ucraina

Due nuove immagini da James Webb: formazione unica di stelle in NGC 604

James Webb ha inviato immagini uniche della regione stellare NGC 604 della galassia Triangulum, svelando segreti cosmici

Oleksandr Budariev
NGC 604, ripresa nella gamma dell'infrarosso vicino
NGC 604, ripresa nella gamma dell'infrarosso vicino / nasa.gov

Il telescopio spaziale James Webb ha trasmesso sulla Terra due straordinarie immagini dell'area dove nascono le stelle, nota come NGC 604.

Questa area si trova nella galassia Triangulum (M33), a 2,73 milioni di anni luce da noi. La NASA ha condiviso questa notizia, aggiungendo dettagli sulle osservazioni.

In NGC 604 vivono più di duecento stelle nelle fasi iniziali del loro sviluppo, la cui massa supera centinaia di volte quella del Sole.

Si sottolinea che tale alta concentrazione di giovani stelle di grande massa è un fenomeno unico, poiché nella nostra galassia, la Via Lattea, non si osserva nulla di simile.

La prima immagine, scattata nella gamma dell'infrarosso vicino dalla camera NIRCam, mostra "filamenti" cosmici e aggregati di luce rossa, formati dall'effetto dei venti stellari delle stelle più luminose e calde.

Questi venti stellari creano vuoti nella materia nuvolosa, mentre la radiazione ultravioletta ionizza il gas circostante, creando un effetto di luminescenza spettrale blu-bianca.

La seconda immagine, scattata nella gamma dell'infrarosso medio dalla camera MIRI, offre un'altra prospettiva su questa regione di formazione stellare, dove le stelle sono molto meno visibili.

NGC 604, ripresa dal telescopio James Webb della NASA «MIRI» nella gamma dell'infrarosso medio
NGC 604, ripresa dal telescopio James Webb della NASA «MIRI» nella gamma dell'infrarosso medio / nasa.gov

Il motivo è che le stelle calde emettono meno luce in questa gamma. Al loro posto diventano più visibili enormi nuvole di gas e polvere più fredde.

Nell'immagine MIRI si possono vedere supergiganti rosse, stelle enormi con una temperatura inferiore a quella del nostro Sole, ma di dimensioni centinaia di volte superiori.

Si stima che l'età di questa regione di formazione stellare sia di circa 3,5 milioni di anni.

In precedenza era stato annunciato che il 14 marzo SpaceX aveva pianificato la data per il terzo volo di prova di Starship Super Heavy, aspirando al successo dopo due precedenti lanci falliti.

Promemoria:

Commenti
Leggi anche
Screenshot di Whee

TikTok ha presentato una nuova app chiamata Whee, che consente agli utenti di condividere foto con i loro amici più stretti ed è disponibile per dispositivi Android in più di una dozzina di paesi.

Logo del social network X

Il social network X inizierà a etichettare i contenuti "per adulti" nelle comunità, pianificando in questo modo di migliorare la sicurezza della piattaforma

Smartphone con app Instagram

Meta Platforms ha presentato una funzione per ridurre i contenuti politici su Instagram e Threads

chat
11
Scavi di canoe nel sito di La Marmotta, Italia

Gli archeologi hanno trovato 5 antiche canoe vicino a Roma, datate tra il 5700 e il 5100 a.C., che testimoniano tecnologie avanzate del neolitico

Honda S600 Roadster

All'asta Bring a Trailer è stato venduto un raro Honda S600 per 80.000 dollari. Questo mini cabrio raggiunge una velocità di 140 km/h