22.06.2024 Italia
850 giorno dall'invasione barbarica dell'Ucraina

Canada e Germania hanno firmato un accordo sulla vendita di idrogeno

Canada e Germania hanno concluso un affare sul commercio dell'idrogeno, mirando a ridurre la dipendenza dal petrolio russo

Interfax-Ukraine
Idrogeno
Idrogeno, foto illustrativa / pixabay.com

Lunedì, Canada e Germania hanno raggiunto un accordo per sviluppare il commercio di idrogeno pulito, che aiuterà il Canada a diventare un importante fornitore e produttore di questo combustibile ecologico.

Secondo il Ministero delle Risorse Naturali del Canada, la collaborazione è mirata a sostituire il petrolio e il gas russi in Europa, contribuendo contemporaneamente a combattere i cambiamenti climatici.

La Germania ha già iniziato a lavorare sull'economia dell'idrogeno, lanciando il progetto H2-Global, che prevede l'acquisto di idrogeno per l'industria a prezzi ridotti grazie a un sistema di sovvenzioni.

Canada e Germania hanno firmato un memorandum che supporta gli affari tra i produttori canadesi e i consumatori tedeschi di idrogeno.

Si è precedentemente riferito che la Lituania sta aumentando le misure per controllare l'importazione di cereali dalla Russia e dai territori occupati, in risposta alle preoccupazioni dell'Ucraina sull'esportazione illegale di cereali.

Inoltre, abbiamo scritto che i prezzi dell'oro e dell'argento stanno aumentando, portando l'oro vicino al suo livello record e sollevando l'argento al massimo degli ultimi mesi, ciò è avvenuto sullo sfondo dell'indebolimento del dollaro USA e delle crescenti aspettative di inflazione.

Promemoria:

Commenti
Leggi anche
Partecipanti al Vertice di pace in Svizzera

Al vertice in Svizzera si è discusso dei percorsi verso la pace in Ucraina, si è confermata l'adesione al diritto internazionale e si è fatto appello alla navigazione sicura e al rilascio dei prigionieri di guerra.

Pallone da calcio

Nella prima partita di Euro 2024, la Germania ha travolto la Scozia con un punteggio di 5:1. Fin dai primi minuti, i tedeschi hanno dominato, concludendo la partita con una vittoria convincente.

Fuoco

Nella città polacca di Skarżysko-Kamienna si è verificata un'esplosione nello stabilimento Mesko, che ha causato un incendio. Un lavoratore è morto e un altro è rimasto ferito. È stata avviata un'indagine.

Proteste in Armenia

In Armenia sono iniziate proteste di massa a causa del trasferimento di quattro villaggi di confine all'Azerbaigian. La popolazione chiede le dimissioni del primo ministro Nikol Pashinyan.

Ipermercato Epicentro distrutto a Kharkiv

A Kharkiv, è stato spento un grande incendio nell'"Epicentro" dopo un attacco russo. 12 persone sono morte, 16 risultano disperse, 43 sono ferite.