22.06.2024 Italia
850 giorno dall'invasione barbarica dell'Ucraina

Il Pentagono ha avvertito di essere preoccupato per il ritardo nell'assistenza degli Stati Uniti all'Ucraina

Gli Stati Uniti riconoscono il rischio di peggioramento della situazione in Ucraina a causa dei ritardi nell'assistenza e sottolineano il coraggio degli ucraini nella lotta

Oleksandr Budariev
Generale Patrick Ryder
Generale Patrick Ryder / Presidente dei Capi di Stato Maggiore Congiunti, CC BY 2.0 DEED

Il Generale Patrick Ryder, rappresentando il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti, ha espresso profonda preoccupazione per i ritardi nell'erogazione dell'assistenza all'Ucraina. Questo è stato riportato da Radio Liberty.

Secondo lui, questi ritardi non solo aumentano i rischi sul campo di battaglia per l'Ucraina, ma possono anche portare a un peggioramento della situazione ogni giorno.

Ryder ha sottolineato che i militari ucraini dimostrano coraggio e innovazione nel confrontarsi con l'aggressione della Russia, mantenendo le posizioni su gran parte della linea del fronte.

Ha inoltre dichiarato il solido sostegno degli Stati Uniti, enfatizzando la necessità di collaborare con il Congresso per accelerare l'assistenza all'Ucraina.

Il generale ha espresso la speranza che, con un supporto rafforzato, l'Ucraina possa non solo difendere i propri territori, ma anche riconquistare il controllo sulle terre occupate.

Si è precedentemente venuto a sapere che gli Stati Uniti si stanno preparando ad annunciare un nuovo pacchetto di assistenza militare per l'Ucraina, valutato in 300 milioni di dollari, che includerà missili a lungo raggio ATACMS e armamenti di artiglieria.

Inoltre, la Germania, in collaborazione con l'Unione Europea, rafforzerà il sostegno all'Ucraina, fornendo assistenza militare per un importo di 500 milioni di euro. Il pacchetto di assistenza includerà munizioni, sistemi di artiglieria e veicoli da combattimento di fanteria, mirati a rafforzare le capacità difensive dell'Ucraina.

Promemoria:

Commenti
Leggi anche
Partecipanti al Vertice di pace in Svizzera

Al vertice in Svizzera si è discusso dei percorsi verso la pace in Ucraina, si è confermata l'adesione al diritto internazionale e si è fatto appello alla navigazione sicura e al rilascio dei prigionieri di guerra.

Oleksandr Usyk prima del combattimento con Tyson Fury

Oleksandr Usyk ha rilasciato un film documentario sul suo percorso verso il titolo di campione del mondo assoluto. Il video è disponibile sul suo canale YouTube.

Fuoco

Nella città polacca di Skarżysko-Kamienna si è verificata un'esplosione nello stabilimento Mesko, che ha causato un incendio. Un lavoratore è morto e un altro è rimasto ferito. È stata avviata un'indagine.

Proteste in Armenia

In Armenia sono iniziate proteste di massa a causa del trasferimento di quattro villaggi di confine all'Azerbaigian. La popolazione chiede le dimissioni del primo ministro Nikol Pashinyan.

Ipermercato Epicentro distrutto a Kharkiv

A Kharkiv, è stato spento un grande incendio nell'"Epicentro" dopo un attacco russo. 12 persone sono morte, 16 risultano disperse, 43 sono ferite.