22.06.2024 Italia
850 giorno dall'invasione barbarica dell'Ucraina

Incidente al rally in Ungheria, ci sono morti

In Ungheria, una gara di rally si è trasformata in tragedia: una Skoda Fabia è uscita di strada e ha investito degli spettatori, 4 persone sono morte, tra cui bambini, e 7 sono rimaste ferite

Oleksandr Budariev

Domenica, 24 marzo, nel nord-ovest dell'Ungheria si è verificata una tragedia durante un rally: una Skoda Fabia R5 partecipante alla competizione è uscita fuori pista e ha investito una folla di spettatori tra le città di Lábatlan e Bajót.

Questo incidente ha causato la morte di quattro persone, tra cui bambini, e il ferimento di altre sette.

La polizia ungherese riporta che l'incidente è avvenuto a causa della perdita di controllo del veicolo.

Sul posto sono state immediatamente inviate otto ambulanze e quattro elicotteri di soccorso. I medici hanno notato che un bambino si trova in condizioni critiche, mentre gli altri feriti hanno riportato sia ferite leggere che mortali.

L'incidente è avvenuto sullo sfondo di notizie riguardanti la preparazione della pista per la competizione, inclusa la pulizia delle macchie d'olio.

Le forze dell'ordine e i servizi medici continuano a lavorare sul posto, per chiarire le circostanze della tragedia.

I media ungheresi hanno pubblicato materiali video che documentano il momento dell'incidente e il successivo soccorso dei feriti.

Promemoria:

Commenti
Leggi anche
Partecipanti al Vertice di pace in Svizzera

Al vertice in Svizzera si è discusso dei percorsi verso la pace in Ucraina, si è confermata l'adesione al diritto internazionale e si è fatto appello alla navigazione sicura e al rilascio dei prigionieri di guerra.

Fuoco

Nella città polacca di Skarżysko-Kamienna si è verificata un'esplosione nello stabilimento Mesko, che ha causato un incendio. Un lavoratore è morto e un altro è rimasto ferito. È stata avviata un'indagine.

Proteste in Armenia

In Armenia sono iniziate proteste di massa a causa del trasferimento di quattro villaggi di confine all'Azerbaigian. La popolazione chiede le dimissioni del primo ministro Nikol Pashinyan.

Ipermercato Epicentro distrutto a Kharkiv

A Kharkiv, è stato spento un grande incendio nell'"Epicentro" dopo un attacco russo. 12 persone sono morte, 16 risultano disperse, 43 sono ferite.

Soldato AFU

Le Forze Armate dell'Ucraina (AFU) hanno respinto con successo gli attacchi nemici in diverse direzioni, subendo perdite minime e distruggendo una quantità significativa di equipaggiamenti e personale nemico.

chat
14