22.06.2024 Italia
850 giorno dall'invasione barbarica dell'Ucraina

Gli indici azionari europei sono aumentati nonostante il calo del PMI in Italia

Nonostante il calo del PMI in Italia e nel Regno Unito, gli indici azionari europei hanno chiuso la giornata in rialzo, grazie ai cambiamenti positivi in altri paesi e alle aspettative di tagli dei tassi della BCE.

Oleksandr Budariev
Quotazioni di mercato
Quotazioni di mercato, foto illustrativa / Foto: Yorgos Ntrahas su Unsplash

I mercati azionari europei hanno chiuso lunedì in rialzo, nonostante il calo degli indici PMI in alcuni paesi, riporta Interfax-Ucraina.

L'indice tedesco DAX è aumentato dello 0,6%, il francese CAC 40 dello 0,06%, l'italiano FTSE MIB dello 0,52% e lo spagnolo IBEX 35 dello 0,66%. Il britannico FTSE 100 è diminuito dello 0,15%.

Variazioni degli indici in Europa

L'indice composito delle maggiori aziende europee, Stoxx Europe 600, è aumentato dello 0,32%, raggiungendo 519,85 punti. Anche le azioni delle aziende manifatturiere hanno mostrato una dinamica positiva.

La capitalizzazione di mercato dei produttori di beni di lusso è aumentata: le azioni di LVMH sono aumentate dello 0,4%, Kering dell'1,6% e Burberry dell'1%.

Dati PMI per paese

L'indice PMI del settore manifatturiero in Italia è sceso a 45,6 punti a maggio, raggiungendo il livello più basso da dicembre 2023.

In Spagna, il PMI è salito a 54 punti, il valore più alto da marzo 2022.

In Germania, il valore del PMI di maggio è stato di 45,4 punti, in Francia di 46,4 punti e nella zona euro di 47,3 punti.

Nel Regno Unito, l'indice ha raggiunto 51,2 punti, il livello più alto da luglio 2022.

Azioni e transazioni

Le azioni di Hipgnosis Songs Fund sono aumentate dello 0,4% dopo che il fondo di investimento americano Blackstone ha migliorato la sua offerta di acquisto della società a 1,272 miliardi di sterline.

Hipgnosis possiede i diritti su opere di artisti come Leonard Cohen, Shakira e Red Hot Chili Peppers.

Il prezzo delle azioni della società farmaceutica GSK è sceso del 9,5% dopo che il tribunale dello stato del Delaware ha autorizzato le udienze su oltre 70.000 cause relative al farmaco Zantac.

Gli analisti di Citi stimano i potenziali costi di GSK per risolvere le rivendicazioni a 3 miliardi di dollari.

Il valore delle azioni della compagnia energetica Eni è sceso dello 0,5% dopo che la sua filiale Enilive ha completato l'acquisizione dell'operatore della rete di stazioni di servizio spagnola Atenoil.

Attese per la riunione della BCE

I trader attendono i risultati della prossima riunione della Banca Centrale Europea giovedì, ipotizzando che il regolatore potrebbe ridurre i tassi di interesse.

Nonostante gli ultimi dati sull'aumento dei salari e dei prezzi dei servizi, gli analisti non prevedono un impatto significativo sulle prospettive.

Le azioni delle compagnie energetiche sono diminuite insieme ai prezzi del petrolio: BP plc ha perso il 2,4%, Shell l'1% e TotalEnergies l'1,6%.

Promemoria:

Commenti
Leggi anche
Il Primo Ministro del Regno Unito Rishi Sunak

Rishi Sunak intende annunciare un aiuto militare all'Ucraina di 3 miliardi di sterline durante una visita ufficiale in Polonia

Grafico dei tassi di cambio

Il dollaro USA si è rafforzato nei confronti dell'euro e della sterlina in vista delle aspettative della Fed, stabile rispetto allo yen; l'indice DXY è in crescita

Oro

I prezzi dell'oro hanno superato i $2400 per oncia, la crescita continuerà a causa dei rischi geopolitici

Smartphone con app Instagram

Meta Platforms ha presentato una funzione per ridurre i contenuti politici su Instagram e Threads

chat
11
Joachim Nagel

Joachim Nagel prevede una riduzione del tasso di interesse chiave della BCE a giugno, nonostante i rischi per l'euro